OHMe
Search…
⌃K

Integrazione con Shelly

Qui viene descritto come connettere i principali dispositivi Shelly al sistema.

Requisiti

Affinché possiate integrare Shelly è necessario aver configurato come scheda Master una delle nostre schede o un nostro dispositivo Gateway.

Shelly

Si tratta di piccole schede prodotte da Allterco Robotics basate sul microcontrollore ESP32 (o ESP8266 nei modelli più vecchi) che permettono di portare qualche funzione domotica presso impianti elettrici tradizionali.
Qui potete trovare informazioni sui prodotti.
Abbiamo sviluppato un modulo che permette di integrare facilmente tali dispositivi nel nostro ecosistema.
Suggeriamo di usare Shelly dove non ci siano alternative, trattandosi di dispositivi Wi-Fi, con software non sviluppato da noi, non possiamo offrire alcuna garanzia sulle prestazioni, per quanto i nostri test ci abbiano restituito risultati positivi.

Ricerca e Connessione Dispositivi

Dalla pagina principale del Sistema cliccare sui tre puntini in alto a destra, quindi su Dispositivi Shelly. All'apertura della pagina verrà effettuata una ricerca automatica, e verranno mostrati i dispositivi compatibili connessi alla rete.
Affinché gli Shelly risultino individuabili è importante che siano stati connessi alla medesima rete da cui state effettuando la ricerca e che la connessione con il Sistema Domotico sia Locale.
Potete quindi aggiungere i dispositivi al Sistema cliccando sul tasto Aggiungi; automaticamente lo Shelly verrà configurato per comunicare con il Sistema via MQTT.
Nel caso in cui lo Shelly non sia già stato connesso alla rete Wi-Fi, potete effettuare tale operazione direttamente dall'app, ma dovete connettervi alla rete offerta dallo Shelly. Quindi cliccando su Rete Wi-Fi potete definire i parametri di connessione. Se preferite, la connessione alla rete la potete completare dall'app di Shelly.

Configurazione Output/Input

Una volta connessi i dispositivi al Sistema Domotico, è possibile procedere con la configurazione di input e output.
Questa operazione è possibile anche da Remoto, ma la prima configurazione consigliamo sempre di effettuarla in rete locale.
Gli output ed input connessi ad uno Shelly godono di tutti i vantaggi del nostro ecosistema, come fossero output ed input delle schede di nostra produzione.

Output

Tra le schede dell'impianto selezionate la Master, quindi cliccate sulla pagina Lista Elementi.
Cliccate sui tre puntini in basso a destra, quindi su Aggiungi.
Scegliete Output dalla lista, quindi scorrete la pagina alla sezione Connessione. È qui che dovete definire il tipo di collegamento del vostro output:
  • Cliccate su Scegli Tipologia e scegliete Shelly.
  • Definite poi il numero del morsetto, tenendo presente che il conteggio tra input e output è separato; ad esempio su Shelly1 V3, che ha un solo output relè e un input, dovrete scegliere 0 sia per la configurazione dell'output, che per la configurazione dell'eventuale input (es. pulsante); nel caso di Shelly H&T dovete selezionare il morsetto 0 per la temperatura e il morsetto 1 per l'umidità.
  • Scegliete quindi lo Shelly, tra quelli che avete connesso al Sistema, cliccando sul tasto Scegli Shelly.
Procedete quindi con la configurazione selezionando se si tratta di un relè o di un output analogico, e definite tutti i parametri come fareste per un qualsasi output delle schede di nostra produzione.

Input

Per la configurazione degli input dovete procedere seguendo i medesimi passaggi.